Avezzano Scherma e Movimento Forense


AVEZZANO. Lo sport italiano più premiato alle Olimpiadi approda ad Avezzano.

Domani, 31 ottobre, alle 17, alla palestra Body&Soul, in via Tiburtina, al Km 111 (nei pressi di Cappelle dei Marsi), la neonata associazione sportiva “Avezzano Scherma” proporrà un’esclusiva dimostrazione schermistica a numero chiuso.

Saranno presenti all’evento l'assessore allo sport, Francesco Paciotti, il consigliere comunale con delega alle politiche giovanili, Mario Babbo, il presidente del movimento forense di Avezzano, l’avvocato Marco Appetiti e i rappresentanti della facoltà di giurisprudenza di Avezzano, Francesco Carattoli e Antonella Fracassi.

La dimostrazione, riservata agli invitati, avverrà a distanza di soli due mesi dall’apertura della scuola avezzanese e sarà l’anticipazione di un evento di rilevanza nazionale in programmazione per il prossimo anno.

La scuola di scherma avezzanese, gemellata con la Gymnasium Raiano Scherma, ha inaugurato i propri corsi e allenamenti nel mese di settembre, riscuotendo fin dall’inizio un importante consenso in termini di partecipazione tra bambini, ragazzi ed adulti.

I corsi e gli allenamenti sono tenuti da tecnici federali Fis e maestri Coni al fine di garantire massima serietà, professionalità e preparazione.

Per informazioni consultare la pagina Facebook “Avezzano Scherma” oppure contattare il numero 347 0180976. (Cl. Ca.)

Tratto da Avezzano Informa

Pages